mercoledì 29 giugno 2011

Monte Compatri Eventi Estate Monticiana 2011

Parte questo week-end l’Estate monticiana 2011.
Dal III Festival Teatrale dei Castelli Romani al IX Festival del Jazz, passando per la classica “Sfida dei Borghi”
e le imperdibili feste propiziatorie dei cinque Borghi di Monte Compatri:
sarà un’estate ricca di eventi musicali, teatrali e culturali.
Da non perdere la manifestazione “Monte Compatri sotto le stelle” (2 e 3 Luglio)
organizzata dal Comitato dei Borghi e dall’Associazione Commercianti di Monte Compatri
e la IIª Sagra della Fettuccina presentata dal Borgo Missori l’ultimo week-end di Agosto. 

Questo week-end dalle ore 10.00 di Sabato 2 Luglio fino alle ore 24.00 di Domenica 3 Luglio
mercatino dell’antiquariato in Piazza Garibaldi. Nella stessa nottata, a Piazza Manfredo Fanti,
il Comitato dei Borghi organizza un percorso enogastronomico e uno spettacolo musicale.

Dott. Mauro Lodadio
Ufficio Stampa Comune di Monte Compatri
Tel. 06 94780255
Mob. 338 4089400
Fax 06 94789014

Grottaferrata: Quartieri Animati 2011

L’Assessore alle Politiche dell’Infanzia Maria Giuseppa Elmo annuncia l’edizione prossima de “I Quartieri Animati 2011“, progetto che rientra nell’ambito delle iniziative dedicate ai bambini e realizzato in collaborazione con l’Associazione “Il Clownotto” di Roma.

Ogni Venerdì, dal 1 Luglio fino al 2 Settembre, con esclusione di due settimane nella metà di Agosto, alcuni quartieri di Grottaferrata ospiteranno il Ludobus degli operatori dell’Associazione che proporranno dalle ore 16.30 alle 20.30 una serie di animazioni con giochi tradizionali e laboratori creativi dedicati ai più piccoli.

Le zone interessate sono il Parco degli Ulivi ubicato nell’omonima via, Largo Gorizia, quindi le aree verdi pubbliche dei quartieri Pratone, Borghetto e Colle Sant’Antonio.

Il calendario dettagliato dei Quartieri Animati 2011:
Venerdì 1 Luglio – Venerdì 5 Agosto: Parco degli Ulivi
Venerdì 8 Luglio – Venerdì 2 Settembre: Largo Gorizia
Venerdì 15 Luglio: Quartiere “Pratone”
Venerdì 22 Luglio – Venerdì 26 Agosto: Colle Sant’Antonio
Venerdì 29 Luglio: Quartiere “Borghetto”

Federico Ghera
Resp. Ufficio Stampa Comune Grottaferrata

347/9197597

Rocca Priora GIOCANDO AL MERCATO

Ora venerdì 15 luglio alle ore 9.00 - 17 luglio alle ore 23.30
Luogo Rocca Priora - Piazza Nassirya
Maggiori informazioni
VENITE NUMEROSI!!! PER PASSARE UNA GIORNATA DI RELAX E DIVERTIMENTO CON I VOSTRI BAMBINI!!!
CON LA PARTECIPAZIONE STRAORDINARIA DI RENÈE SYLVIE LUBAMBA PER LA NOMINA DI MADRINA!!!
Mostra mercato artigianato, oggettistica, curiosità varie, giochi di vario genere, giostre,trucca bimbi, baby-dance, teatrino, passeggiate con il pony, giochi su gonfiabili e sculture di palloncini GRATUITI, punto ristoro, crepes, zucchero filato, pop-corn, dolciumi e...
Ci sarà il Mago Carlo Fox con spettacoli di magia e di bolle di sapone giganti.
Per le serate: le più belle canzoni italiane e straniere dagli anni '60 ai giorni nostri, classici, latino americani, balli di gruppo, disco, revival e tanto altro...
Venerdi h.21:00 "The Brother and Sister's Music" - Duo musicale
Sabato e Domenica h.21:00 "Benny" - Piano bar
Per contatti: Andrea Cannistraci - Presidente Associazione Salvabebè La Fenice 333-7875503
Se volete essere presenti con un vostro stand per pubblicizzarvi non esitate a chiamare!!!

martedì 28 giugno 2011

MARE PER TUTTI 2011

Anche quest’anno l’Amministrazione comunale ha pensato agli anziani e a tutti coloro che sono impossibilitati nel raggiungere le mete vacanziere.
Sarà predisposto infatti, a partire da sabato 16 a venerdì 29 luglio, l’autobus navetta che condurrà i cittadini di Ciampino sul lido di Castel Porziano, consentendo loro di trascorrere liete giornate al mare.
Consapevole del momento di difficoltà economica che sta attraversando il Paese e che si sta ripercuotendo inesorabilmente sul bilancio delle famiglie - ha affermato l’Assessore ai Servizi Sociali e Sanità, Gabriella Sisti - l’Amministrazione comunale ribadisce l’importanza di sostenere coloro che sono stati maggiormente colpiti da questo lungo e difficile momento di rigidità economica".

www.comune.ciampino.roma.it
Largo Felice Armati, 1 - c.a.p. 00043 Ciampino Roma.
Telefono 06.79097468, fax 06.7916614
Email: comunediciampino@gmail.com

domenica 26 giugno 2011

Monte Porzio: palazzetto dello sport

Monte Porzio ha il suo palazzetto dello sport
Si chiamerà forse “Cristiano Urilli”, in memoria di quel bel giovane campione che nel gennaio del 1994 è rimasto ucciso in uno scontro frontale sulla Frascati-Colonna. Urilli padre, consigliere provinciale, “angelo protettore terrestre” di Monte Porzio Catone, abbassa la testa in una smorfia privata, quando Stefania, presentatrice ineccepibile e mamma di atleta monteporziano d’adozione (“sono qui da 11 anni, ed ho sentito il profumo del pane, del vino e… di Urilli, profumo di protezione, passione e dedizione“) suggerisce l’intitolazione, intepretando il pensiero di molti. Intitolazione giusta. Intitolazione meritata, dal figlio quanto dal padre e dalla madre, Anna, che a Monte Porzio dedicano, appunto, passione e dedizione.


di PAOLA BOLAFFIO
il Refuso

sabato 18 giugno 2011

Solstizio d'Estate


EDIZIONI POSTCART è lieta di celebrare il SOLSTIZIO D'ESTATE con gli amici de "La Casa Verde".

Questo speciale appuntamento sarà interamente dedicato alla cultura gitana e per l'occasione verrà presentato il volume fotografico 

"GYPSY INTERIORS" di 

 Carlo Gianferro (premio World Press Photo 2009). 

All'incontro saranno presenti l'autore e Claudio Corrivetti (editore Postcart).



Carlo Gianferro riprende nelle loro case i rom delle comunità Moldave e Rumene.
A partire dalla caduta dell’impero sovietico i Gypsy, in alcune località dell’Europa dell’Est, hanno trasformato tutto questo, mattone su mattone, in abitazioni surreali.
Una collezione di ritratti che cattura la tranquilla e decorosa intimità di un popolo esternamente rumoroso e socievole. Carlo Gianferro ha colto una profonda rappresentazione etnica, messa in atto da un popolo Rom orgoglioso e benestante, all’interno delle proprie abitazioni private; una messa in scena in mezzo a mobili antichi, tappeti, dipinti, porcellane, scale ed altro ancora. Sono ritratti senza precedenti di una società sviluppatasi in segreto ed ora, all’improvviso, desiderosa di mostrarsi per fare uno stravagante annuncio al mondo del raggiunto benessere.

COOPERATIVA SOCIALE SAN SATURNINO ONLUS
- LA CASA VERDE -
VIA GIOACCHINO VENTURA, 60 00167 ROMA
tel. 06 62663042
fax 06 66730854

Chimica e qualità della vita

Nell’Anno Internazionale della chimica i consigli e i rimedi degli esperti italiani

Tra Roma e Frascati al XV Congresso Nazionale si racconta la chimica del quotidiano, con lezioni di chimica e dibattiti di esperti e VIP

Roma, 18 giugno 2011 – Si chiude oggi a Frascati il XV Congresso Nazionale dei Chimici.
I 3  giorni dedicati alla chimica hanno visti impegnati gli stati generali della chimica italiana accanto a due volti noti  come Roberta Capua ed Enrico Bertolino, con l’obiettivo di individuare e approfondire argomenti di grande attualità.

Ancora oggi – dice il Prof. Armando Zingales, Presidente del Consiglio Nazionale dei Chimici - della chimica si parla più spesso in negativo che in termini positivi. La chimica, nonostante tutto, è una scienza giovane e questo ha fatto sottovalutare - in alcuni casi - aspetti non evidenti del progresso che ha portato e del benessere che la stessa ha diffuso nel mondo. Nel ventunesimo secolo, si appalesa sempre di più il problema delle risorse del pianeta, tale che il tema principe che attraverserà questo secolo sarà la ricerca di una risposta al quesito fondamentale, che rimane essere nella capacità dell'umanità, ed in particolare dei paesi cosiddetti avanzati, di mantenere uno stile di vita moderno consumando quanto un paese del terzo mondo. Vincere tale sfida non è impossibile  - conclude Zingales - e la chimica è chiamata a rispondere in prima linea”.

Un messaggio positivo che deve far riflettere sull’importante ruolo che questa disciplina ricopre nella nostra società. La chimica infatti si intreccia con la fisica, la biologia ed oggi anche con l’informatica.

Il nostro Congresso – dichiara il Dott. Fabrizio Martinelli, Presidente dell’Ordine dei chimici di Roma - vuole sottolineare che la chimica è una scienza creativa, essenziale per la sostenibilità e i miglioramenti del nostro modo di vivere.
 Non sarà però un evento per soli addetti ai lavori, ma un momento di aggregazione
per tutti
. Nell’immaginario collettivo oggi tutto ciò che è biologico è naturale, ciò che è medicina è positivo, ciò che è ingegneristico è tecnicamente avanzato, ciò che è chimico è cattivo, pericoloso, ed inquinante. Spiacente di contraddirvi ma non è così”.

Sono ben 70.000 i prodotti utili alla nostra quotidianità che sono stati inventati da migliaia di scienziati. Si va dall’ammoniaca dell’azoto, utilizzata per i concimi ma anche per esplosivi bellici, fin del 1910 al DDT isolato nel 1873 che ha debellato la malaria in Sardegna e salvato vite umane. Lo stesso è stato però anche sospettato di essere cancerogeno. Nel 1855 sono stati scoperti i polimeri plastici, che hanno decisamente portato una rivoluzione nello stile di vita di tutti.
I guai non sono quindi legati alle scoperte, bensì al loro utilizzo.

Oggi si parla di Chimica Verde, nata già negli anni ’20, e che pone 3 regole:
-          usare ingredienti e materie prime ecocompatibili
-          combattere gli sprechi
-          ridurre i costi energetici
Alcuni progetti recenti sulle nanocellulose, ad esempio, prevedono l’uso di fibre di ananas e banane per la costruzione di parti di carrozzerie.
Una delle applicazioni più importanti negli ultimi tempi è sicuramente la sicurezza alimentare e i consumi sostenibili. Mangiamo prugne cilene, aglio cinese, mele e fragole della Spagna, meloni del Guadalupe.

Ma quanto inquinano questi prodotti?
-          Uve e pesche del Sudafrica percorrono 8000km e ogni kg comprato ha emesso 13 kg di CO2
-          1 kg di ciliegie argentine percorre 12000 km e libera 16,2 kg di CO2
-          1 kg di uva del Cile produce 17,4 kg di CO2

Comprando prodotti locali si potrebbe risparmiare fino al 20% dei costi ogni mese e 1000 kg di CO2 ogni anno.

Ma la chimica coinvolge anche il settore dell’arte. Recentemente si è scoperto che il cromato di piombo, che dava il giallo cromo che ha reso celebri tanti impressionisti, è la causa del deterioramento di alcuni lavori. Primo fra tutti lo “spegnimento” dei colori dei Girasoli di Van Gogh. Non potrebbero fare a meno della chimica neanche le nostre forze dell’ordine. In particolare i Carabinieri dei R.I.S. tramite analisi di laboratori, ad esempio sul DNA, riescono a trovare soluzioni a gialli archiviati da anni.
E’ quindi fondamentale iniziare a fidarsi, nella giusta misura, della chimica e delle sue tecnologie. Un’applicazione che tutti conosciamo è quella relativa alla raccolta differenziata e alle materie plastiche impiegate per le ormai famosissime shopper biodegrabili. Quello che ogni giorno viene abbandonato nei cassonetti della spazzatura rappresenta una grande ricchezza. Ricordiamoci che dai diamanti non nasce niente ma dal letame nascono i fiori. In questo scenario si inseriscono gli impianti di compostaggio, che devono essere considerati come inizio della filiera agricola e non fine del trattamento dei rifiuti.

Anche l’efficienza energetica è tema attualissimo e, a pochi giorni dal referendum sul nucleare, deve diventare sempre più argomento di scelte e discussioni. Il fotovoltaico è una delle fonti rinnovabili considerata più strategica per il Paese*. Il costo del chiloWatt prodotto oggi dal fotovoltaico passerà dai 0,32€/kWh nel 2010 ai 0,20 €/kWh nel 2020.
Quanto costa tutto questo alle famiglie italiane?
Partendo dal meccanismo che fa gravare in parte signi­ficativa il costo degli incentivi al fotovoltaico nella componen­te A3 della bolletta elettrica, la stima ci dice che si passerà da 0,18 €/kWh nel 2010 a circa 0,75 c€/kWh nel 2020. Con riferimento ad una famiglia media italiana, queste cifre si traducono, nel 2020, in una spesa aggiunti­va per la bolletta elettrica pari a circa 1,7€./mese, cioè il 4,6% del costo della bolletta medesima.
Nell’arco temporale 2010-2020, i vantaggi economici connessi allo sviluppo del fotovoltaico dovrebbero tradursi in un risparmio pari a circa 2.200 milioni di euro. Verranno anche evitate le emissioni di C02, che porterebbero ad un ulteriore risparmio e­conomico di oltre 620 milioni di euro.  A livello Paese, si avranno complessivamente vantaggi economici per circa 5.600 milioni di euro. In termini occupazionali, inoltre, è stato stimato che si avranno oltre 24.000 nuovi occupati (unità lavorative annue), dei quali circa 20.000 per la realizzazione degli im­pianti.
Anche se gli italiani hanno chiaramente espresso la loro posizione sul nucleare, è utile riflettere sul fatto che quotidianamente ognuno di noi è esposto a delle radiazioni: da quelle impiegate in campo medico a quelle del sole o dei telefonini. Chiaramente un’attività a rischio zero non esiste, è quindi fondamentale porre l’attenzione sempre più sulla sicurezza dei luoghi di lavoro. Spesso siamo in presenza infortuni sul lavoro che potrebbero essere evitati. In alcuni settori, come ad esempio nei lavori a bordo di navi, il numero di incidenti è estremamente ridotto. Questo perché la legge prescrive che prima di iniziare le operazioni è necessario ed obbligatorio avere il "via libera" da parte del Consulente Chimico.

Last but no least, l’applicazione della chimica in campo medico, cosmetico e farmacologico. In questo settore rientra anche la questione del doping e i controlli effettuati sugli atleti che tentano spesso di giustificare le positività ai test. Il ruolo del chimico è quindi centrale per il controllo di queste discipline e per quelle  emergenti nei settori dietetico nutrizionale.

Per ulteriori informazioni:


Ufficio stampa Adnkronos Comunicazione
Rosanna Palma: tel. 06/5807383 – 347/616.07.93
E-mail: rosanna.palma@adnkronos.com

lunedì 13 giugno 2011

La notte della Luna Rossa

15 Giugno 2011: “La notte della Luna Rossa” a Frascati

L'Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton” presenta una serata-evento in occasione dell'Eclissi Totale di Luna.

Il 15 Giugno 2011 la Terra eclisserà totalmente la Luna Piena e il fenomeno sarà perfettamente visibile in Italia a partire dal calar del Sole, in un gioco di colori che ad Ovest presenterà il Sole arrossato dal Tramonto e contemporaneamente ad Est il sorgere del nostro satellite via via eclissato e sempre più scuro.

L'Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton”, con il patrocinio ed il supporto del Comune di Frascati – Assessorato alle Politiche Culturali, propone al pubblico una serata di osservazioni e presentazioni sul fenomeno, che sarà visibile per tutta la prima parte della notte. Dalle ore 19 alle ore 24 gli astrofili dell'ATA saranno presenti al piano superiore del Parcheggio di Via Consalvi, nei pressi del Parco dell'Ombrellino, e mostreranno con i telescopi presenti le bellezze del cielo estivo, oltre ad effettuare presentazioni multimediali per la spiegazione del fenomeno e a rispondere alle domande del pubblico.

Luca Orrù, Presidente dell’ATA, commenta: “Pur essendo un fenomeno più frequente delle Eclissi di Sole, per vedere in Italia un'altra Eclisse Totale di Luna dovremo aspettare il 2018: questa è quindi un'occasione irripetibile per godere di uno dei fenomeni celesti più suggestivi. In particolare, questa eclisse è Centrale, ossia la Luna transita per il centro del cono d'ombra della Terra, e quindi, oltre ad avere la fase di totalità più lunga del solito, mostrerà una Luna più scura durante la fase di totalità.”

Durante la manifestazione verrà effettuato anche un collegamento in diretta web con l'Osservatorio Astronomico “Franco Fuligni” (Rocca di Papa), gestito dall'Associazione.

Per maggiori informazioni, visitare il sito dell'Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton”: www.ataonweb.it

domenica 12 giugno 2011

1° Motoincontro Motorfan

Ora sabato 25 giugno · 16.30 - 19.30
Luogo tarbert pub via balilla 1 frascati
Maggiori informazioni    
Nella splendita terrazza del Tarbert il 25 giugno avrà inizio il 1° motoincontro organizzato da motorfan.
Le nostre moto saranno messe in esposizione. Ospite d'eccezione la splendida desmosedici rr e tante altre.
Non mancate!
http://www.facebook.com/event.php?eid=150605711679571

GIOCANDO AL MERCATO

Evento ludico "GIOCANDO AL MERCATO"

Ora  sabato 16 luglio alle ore 9.00 - 17 luglio alle ore 20.00
Luogo Rocca Priora
Maggiori informazioni  VENITE NUMEROSI!!! PER PASSARE UNA GIORNATA DI RELAX E DIVERTIMENTO CON I VOSTRI BAMBINI!!!
Mostra mercato artigianato, oggettistica, curiosità varie, giochi di vario genere, giostre,trucca bimbi, bolle di sapone, teatrino, caccia al tesoro, giochi su gonfiabili e sculture di palloncini GRATUITI, panini con la porchetta, crepes, dolciumi e...
Per contatti: Andrea 333-7875503

sabato 11 giugno 2011

Festa dello Sport

18 e 19 Giugno Festa dello Sport
nella nuova pista di pattinaggio


L’Assessore Gianluca Moscatelli: “L’ingresso alla festa è gratuito, tutti possono guardare da vicino e provare gli sport che il nostro paese offre: sulla pista verrà allestito un campo da calcetto e uno spazio dove le varie associazioni potranno esibirsi per promuovere le proprie attività. Ci saranno stand gastronomici, tornei aperti a tutti, saggi ed esibizioni”.

Sabato 18 e Domenica 19 Giugno 2011 il Comune di Monte Compatri, in collaborazione con tutte le Associazioni sportive del Paese, presenta il tradizionale appuntamento con la “Festa dello Sport”. L’evento si svolgerà nel Parco Aldo Moro, nella nuova pista di pattinaggio che sarà inaugurata proprio per l’occasione con l’esibizione delle Majorettes Compatrum e della Banda di Gavignano Sabino.
Queste le associazioni e gli sport presenti: calcio, arti marziali, ballo, danza del ventre, danza sportiva, ginnastica artistica, motociclismo, scacchi, tiro con l’arco, tennis-tavolo e ovviamente il pattinaggio a rotelle. La chiusura dell’evento è dedicata al rock italiano con gli “Happy Hour Brothers” la cover band di Ligabue che si esibirà Domenica 18 Giugno, dalle ore 21.00.

“Ormai la Festa dello Sport è diventato un appuntamento imprescindibile del mese di Giugno e ogni anno si arricchisce sempre di più – spiega l’Assessore allo Sport, Gianluca Moscatelli. – Questa volta abbiamo pensato di organizzarla nella nuovissima pista di pattinaggio, appena realizzata nella splendida cornice naturale del Parco Aldo Moro. A differenza degli altri anni, quindi, non ci saranno esibizioni in piazza, il cui restauro è ancora in fase di completamento, ma in un impianto sportivo nuovo di zecca. Sarà quindi anche un’occasione per promuovere un nuovo sport che da quest’anno i monticiani possono praticare: il pattinaggio a rotelle.
L’ingresso alla festa ovviamente è aperto a tutti, grandi e piccini, che possono guardare da vicino e provare tutti gli sport che il nostro Paese offre: sulla pista verrà allestito un campo da calcetto e uno spazio dove le varie associazioni potranno esibirsi per promuovere le proprie attività. Ci saranno stand gastronomici, tornei aperti a tutti, saggi ed esibizioni. Il week-end si aprirà il 18 giugno con il corteo delle Majorettes Compatrum e della banda di Gavignano Sabino, vincitrici dello scorso festival internazionale delle bande di Giulianova. Le due compagini sfileranno per festeggiare l’apertura della Festa dello Sport e l’inaugurazione della pista di pattinaggio appena realizzata.
Il Sabato sera appuntamento con un suggestivo spettacolo di danza del ventre e il 19 con il concerto della cover band monticiana di Ligabue: gli Happy Hour Brothers. Due giorni sicuramente diversi dal solito, quindi, dove a vincere sarà chi si divertirà di più. Come deve essere sempre nello sport”.

Dott. Mauro Lodadio

Ufficio Stampa Comune di Monte Compatri

Prostituzione sull'Appia Antica

Controlli anti prostituzione sull'Appia Antica
La Polizia Locale di Ciampino ha iniziato un’attività di controllo del tratto comunale dell’Appia Antica, compreso tra i comuni di Marino e Roma.

L’attività è volta alla repressione del tristemente ricorrente fenomeno della prostituzione, omo e bisessuale, che si verifica sia nelle ore diurne che notturne. Gli agenti, oltre a sanzionare le autovetture e i motocicli che sostavano lungo o all’ingresso della millenaria via consolare, hanno identificato tutte le persone presenti nella zona, seminascosti tra sterpaglie e monumenti.

I controlli sono stati effettuati dalle pattuglie in servizio in moto e bicicletta, con l’obiettivo di prevenire il ripetersi di atti osceni nei luoghi ove insistono monumenti di prestigio quali il basolato della strada consolare, il sepolcro con sarcofago, un sepolcro a croce greca, un sepolcro a cumulo ed il Fosso delle Cornacchiole.
L’attività verrà ripetuta periodicamente in giornate ed in orari diversi.

Si allega foto della pattuglia presente sul posto.

mercoledì 8 giugno 2011

Scenario post incidente nucleare, le foto

Flash mob di Legambiente Lazio di questamattina presso la stazione della metro di Piramide a Roma.


Obiettivo Referendum: scenario post incidente nucleare a piazza Fermi a Roma per flash mob e volantinaggio Legambiente: appello a comitati di quartiere e associazioni, importante esprimersi per futuro energetico pulito e per preservare beni comuni da privatizzazione.


Scenario post incidente nucleare a piazza Fermi su Viale Marconi a Roma: al lugubre suono di una sirena i partecipanti sono mano a mano caduti in terra fingendosi morti, tra lo sconcerto dei passanti, e un attivista con un cartello “Il nucleare uccide anche senza incidenti” ha spiegato il senso dell'iniziativa. Con questo l'originale flash mob i volontari di Legambiente, con il comitato referendario dell'XI municipio e con il circolo Legambiente Garbatella, hanno avviato un colorato volantinaggio per informare i cittadini sui prossimi referendum per l'acqua bene comune e per fermare il nucleare del prossimo 12 e 13 giugno.



martedì 7 giugno 2011

Emergenza Origami

Ora lunedì 13 giugno alle ore 18.00 - 22 giugno alle ore 23.00

Luogo Centrale Montemartini, via Ostiense 106 - RistorArte il Margutta, via Margutta 118 - Roma

Maggiori informazioni
EMERGENZA ORIGAMI
Artisti e stilisti uniti per il Giappone
con il patrocino e il sostegno dell’Assessorato alle Politiche Culturali
e Centro Storico di Roma Capitale

con il patrocinio dell’Ambasciata del Giappone
in collaborazione con la Fondazione Italia Giappone

Presentazione del progetto 13 giugno 2011 – ore 18.00
Il Margutta RistorArte – Via Margutta 118 – Roma

Origami Party 15 giugno 2011 – ore 19.00
Asta 22 giugno 2011 – ore 19.00
Centrale Montemartini – Via Ostiense 106 – Roma


ARTISTI: Giampaolo Addari, Alessandra Argiolas, Matilde Argiolas, Massimo Attardi, Ivan Barlafante, Franca Bernardi, Giorgio Bisanti, Elena Boccoli, Luigi Boille, Vito Bongiorno, Danilo Bucchi, Alessandro Cannistrà, Luisa Canovi, Marco Colletti, Ferdinando Colloca, Gianluigi Contesini, Publia Cruciani, Massimo Di Cave, Valentina Di Serio, Marco D'Amico, Pablo Echaurren, Carlo Frisardi, Giampistone, Roberto Gretter, Marco Innocenti, Anna Izzo, Pier Paolo Koss, Giuseppe La Spada, Emilio Leofreddi, Daniele Lombardi, Franco Losvizzero, Giampiero Malgioglio, Rachele Mangraviti, Roberto Mercoldi, Giacomo Miracola, Mauro Molle, Carlo Montesi, Innocenzo Odescalchi, Stefania Orrù, Pierino Pastore, Enrica Prazzoli, Jack Sal, Sinisca, Marco Tamburro, Giampaolo Tomassetti, Gerry Turano, Serge Ubertì, Marco Verrelli.

STILISTI: Renato Balestra, Ettore Bilotta, Luigi Borbone, Silva Bruschini, Franco Ciambella, Ludovica Cirillo per ByLudo, Marco Coretti, Giada Curti, Stefano e Cosima D’Inzillo, Fondazione Micol Fontana, Maison Gattinoni, Antonio Grimaldi, Susanna Liso per Le Tartarughe, Franco Litrico, Laura Mancinelli, Antonio Martino, Fabio Salini, Maison Fausto Sarli, Laura Pieralisi, Patrizia Pieroni, Pino Purificato, Marco Ripiccini Lab 123Design, per KOEFIA Andrea e Chiara Paoletti, per IED Alessandra Lupi e Riccardo Mecarini, Sharon Falco, Silvia Gemma, Elena Pierri, Yuxia Wang.

Vi è una leggenda che narra che chi avesse piegato 1000 senbazuru (gru di carta), esprimendo uno stesso desiderio dopo averne completato ognuno, tale desiderio sarebbe divenuto realtà. Nel 1950 a causa delle radiazioni dovute al bombardamento atomico di Hiroshima una bambina chiamata Sadako Sasaki si ammalò di leucemia. Sadako si ricordò della leggenda e cominciò a piegare origami con il desiderio della propria guarigione. Poi il suo desiderio mutò diventando quello della pace nel mondo.
Dopo averne completati 644 Sadako morì. Così gli amici e i compagni di scuola portarono a termine la sua opera offrendola al suo funerale come segno di una volontà condivisa.
In seguito venne costruito in sua memoria un monumento a Seattle dove ogni 6 agosto, giornata della pace, migliaia di origami a forma di gru vengono mandati a Hiroshima per essere poi spediti a bambini di tutto il mondo.
Questa storia toccante e simbolo di un Giappone che si rialza da una tragedia di portata planetaria si riaccende di drammatica attualità. La recente catastrofe avvenuta nel Giappone ha colpito profondamente tutto mondo, anche quello della moda e dell’arte, tanto da spingere un team organizzativo che già collabora attivamente su progetti culturali – Francesca Barbi Marinetti, Stefania Giacomini, Emilio Sturla Furnò, Tina Vannini – a ideare l’evento di solidarietà “Emergenza Origami” (www.emergenzaorigami.it).

I creativi sono stati invitati a realizzare una collezione di opere ispirate agli origami a scopo benefico per farne dono per un’esposizione ed un asta il cui ricavato sarà devoluto a favore delle zone colpite dal disastro. Le opere donate da artisti, stilisti, designer e maestri orafi sono esposte a Roma presso due sedi tra il 13 e il 22 giugno 2011: la Centrale Montemartini di Via Ostiense 106 – sede offerta dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale che sostiene l’iniziativa - e Il Margutta RistorArte di Via Margutta 118.
I lavori - realizzati e donati sia da artisti noti ed emergenti che da stilisti conosciuti e allievi di accademie di moda, costume e arte - verranno battuti all’asta da Fabrizio Romiti della Casa D’Aste Antonina di Roma - presso la Centrale Montemartini il 22 giugno. Il ricavato verrà devoluto interamente alla C.R.I che opera sul territorio colpito dal terremoto con particolare attenzione verso progetti a sostegno soprattutto dei più piccoli.

L’evento gode del patrocino dell’Ambasciata del Giappone a Roma e della partecipazione di “Adrenalina”, progetto sull’emersione dei giovani talenti artistici promosso dal 2009 dall’Amministrazione capitolina.


Ufficio Stampa
Emilio Sturla Furnò +39 340 4050400 emyesse@yahoo.it; info@emiliosturlafurno.it


Francesco Barbi Marinetti - D.d'Arte +39 339 8581350 - didartesrl@gmail.com
Stefania Giacomini - Coordinamento Moda +39 335 5341445 - ministefi@gmail.com
Tina Vannini – Il Margutta +39 06 32650577 – tina.vannini@gmail.com
www.emergenzaorigami.it

domenica 5 giugno 2011

Cucciolo di Cane Cerca Casa

Cucciolo di cane salvato dalla marana.
Ora cerca casa
La Polizia Locale di Ciampino e i Vigili del Fuoco di Marino hanno tratto in salvo un cucciolo di cane rimasto incastrato all'interno della marana di Via Ischia a Ciampino, al confine con i comuni di Roma e Grottaferrata nei pressi della Via Anagnina.
L'intervento è partito a seguito di una segnalazione giunta alla centrale operativa del Comando di Polizia Locale di Ciampino da parte di alcuni cittadini del quartiere, che riferivano di lamenti provenienti dalle sterpaglie e non meglio identificabili. Giunti sul posto, gli agenti hanno constatato la presenza del cucciolo di pochi mesi al di sotto del ponte, in mezzo al canneto; vista l'impossibilità di calarsi a causa della ripidità e franabilità del terreno hanno allertato i Vigili del Fuoco di Marino che, intervenuti celermente, hanno estratto il cane dalla marana.
Una volta tranquillizato, l'animale è stato pulito ed affidato per qualche ora ad una famiglia del posto che lo ha accudito sino all'arrivo del veterinario della Asl che lo ha visitato.
Il cucciolo, una femmina di pastore tedesco, in buona salute e di pochi mesi di vita, è stato trasportato presso il canile veterinario "Hotel degli Animali" in Via Nettunense a Marino e cerca una famiglia disposta ad adottarlo. Per qualsiasi informazioni si può contattare il comando di Polizia Locale al numero 06.7919104 o sul sito www.polizialocaleciampino.it.

Muccassassina


I N   O C C A S I O N E   D I
R  O  M  A   E  U  R  O  P  R  I  D  E   2  0  1  1

MUCCASSASSINA * IL LIBRO
VIAGGIO FOTOGRAFICO NEL VENERDI' NOTTE PIU' TRASGRESSIVO D'ITALIA



SERATA EVENTO * PRESENTAZIONE * 
PERFORMANCE LIVE* CON LE DRAG QUEEN DI MUCCASSASSINA
   LUNEDI' 6 GIUGNO 2011 ore 21.00

BLURRY  VIA DI SAN CRISOGONO 33/35 (zona Trastevere) Roma

* Ospiti
Diego Longobardi 
direttore artistico di Roma Europride 2011 e di Muccassassina
Loredana De Pace 
giornalista di FotoCult
Gabriella Sassone 
giornalista e opinionista tv
Claudio Corrivetti 
editore Postcart

Postcart è lieta di festeggiare il 20° compleanno di Muccassassina con un libro fotografico interamente dedicato al party più trasgressivo, irriverente e colorato d’Italia, simbolo della gay club culture italiana.
Durante la stagione 2010, 
21 fotografi sono stati invitati dall’art director Diego Longobardi a ritrarre il meglio delle serate di Muccassassina, organizzate come da tradizione ogni venerdì al Qube Disco Club di Roma: i backstage, le mise delle drag-queens, i corpi dei danzatori e dei gogo-boys, i colori della folla.

All’intero del libro anche una sezione dedicata alla storia di Muccassassina, una storia che inevitabilmente si intreccia con le trasformazioni dei costumi e delle tendenze dell’Italia degli ultimi vent’anni.
Divertente la carrellata di foto con le celebrities che negli anni hanno frequentato i party di Muccassassina: tra gli altri Moana Pozzi, Grace Jones, Geri Halliwell, Rupert Everett, David La Chapell, Ambra Angiolini, Raul Bova

In vent’anni Muccassassina è diventata un vero e proprio fenomeno di costume in Italia e, per la qualità della musica, l’avanguardia nelle tecnologie, i nomi che la frequentano, gli ospiti che vengono a suonare, un party apprezzato anche a livello internazionale.

Fotografie di 
Giorgia Alba | Shirin Amini | Philippe Antonello | Jacopo Benassi | Anna Maria Benedetto | Emanuele Camerini | Andrea Campesi | Johnny Capodanno | Roberto Chiovitti | Giovanni Cocco | Fanny Coletta | Andrea Josè Di Pasquale | Esther Favilla | Giambalvo & Napolitano | 
Mirta Lispi | Angelo Marinelli | Marco Ronca | Marco Rossi | Ruhena | Fernanda Veron | Renato Vitelli 






Paola Contino
Ufficio Stampa
+ 39 349 3798647

sabato 4 giugno 2011

Scenario post incidente nucleare

Obiettivo Referendum: scenario post incidente nucleare a piazza Fermi a Roma per flash mob e volantinaggio Legambiente: appello a comitati di quartiere e associazioni, importante esprimersi per futuro energetico pulito e per preservare beni comuni da privatizzazione.

Domani volantinaggi a Ostia e iniziative in tutto il Lazio.

Scenario post incidente nucleare a piazza Fermi su Viale Marconi a Roma: al lugubre suono di una sirena i partecipanti sono mano a mano caduti in terra fingendosi morti, tra lo sconcerto dei passanti, e un attivista con un cartello “Il nucleare uccide anche senza incidenti” ha spiegato il senso dell'iniziativa. Con questo l'originale flash mob i volontari di Legambiente, con il comitato referendario dell'XI municipio e con il circolo Legambiente Garbatella, hanno avviato un colorato volantinaggio per informare i cittadini sui prossimi referendum per l'acqua bene comune e per fermare il nucleare del prossimo 12 e 13 giugno.

“Mancano pochi giorni al voto e c'è tanto bisogno di informazione, è scandalosa l'assenza di discussione su alcune reti RAI e su MEDIASET, ma i cittadini faranno ancora una volta da soli, per questo sono fondamentali le iniziative di informazione -ha dichiarato Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio, partecipando al volantinaggio-. Lanciamo un appello a tutti i comitati di quartiere, le associazioni, i gruppi di qualsiasi natura: ciascuno di noi ha un ruolo determinate per raggiungere il quorum su queste importanti materie, con i referendum decidiamo noi, senza delegare a nessuno le scelte, serve la partecipazione di tutti. E sulla pericolosità del nucleare purtroppo non ci sono proprio dubbi, così come è addirittura ridicolo pensare di cedere l'acqua ai privati.”

Nel pomeriggio nella Capitale, volantinaggio e banchetto informativo al Parco del Pineto, volantinaggio in via Casilina, iniziative al Parco Nemorense in occasione della commemorazione per la morte del giovane Ugo Forno. Incontro informativo a Monte San Biagio (Lt), banchetto informativo a Tivoli (Rm), dibattito banchetto e volantinaggio a Sabaudia (Lt), Sgurgola (Fr) e Genzano (Rm), volantinaggio ai mercati di Subiaco (Rm) e Ferentino (Fr), volantinaggio al centro commerciale di Monterotondo (Rm), dibattito pubblico a Roviano (Rm); stasera comizio referendario a Frosinone presso la libreria Utik, stand ad Albano (Rm) e concerto in piazza ad Anzio (Rm) in Piazza Garibaldi.

“Stiamo moltiplicando le iniziative, questi giorni sono fondamentali per far conoscere i temi dei referendum ai cittadini -afferma Cristiana Avenali, direttrice di Legambiente Lazio-. Sull'acqua bene comune e sul nucleare è importante che i cittadini vadano ad esprimere la propria opinione ai referendum del 12 e 13 giugno, un'occasione che non si può perdere per dare un futuro energetico pulito al nostro paese con risparmio, efficienza e fonti rinnovabili e preservare un bene insostituibile come l'acqua dalla privatizzazione.”
Domani, Domenica 5 giugno, tutti al mare: volantinaggio e banchetto informativo a Ostia Lido e lungo le spiegge del litorale dalle 10 alle 17, con appuntamento da Piazzale Magellano (in caso di maltempo, l'iniziativa sarà trasferita presso le vie adiacenti i Centri Commerciale Parco Leonardo e Da Vinci). 

Sempre domani, banchetti a Monterotondo (Rm) e Nemi (Rm), convegno sui referendum a Vetralla (Vt) alle 10.30; nel pomeriggio volantinaggio ad Albano (Rm) e alle 16 incontro pubblico a Roma al Parco della Caffarella organizzato dalla Costituente della Casa Internazionale delle Donne di Roma.

Per tutti gli appuntamenti 
e per info 347 2310122.
Ufficio stampa Legambiente Lazio
 06.85358051-77 

giovedì 2 giugno 2011

SAGRA DELLE FRAGOLE

78^ SAGRA DELLE FRAGOLE E MOSTRA DEI FIORI
DAL 27 maggio al 12 GIUGNO 2011

Domenica 5 giugno andrà in scena la 78^ edizione della Sagra delle Fragole e Mostra dei Fiori.

È una delle più blasonate, più rinomate e più antiche feste di paese non collegate a culto religioso.

Conosciuto in tutto il mondo per la sua tradizione legata alla coltivazione delle fragole e delle fragoline di bosco, di cui recentemente è stato registrato il marchio, il piccolo paese dei castelli è torna a celebrare il suo frutto prelibato che, grazie al microclima di cui gode, ha un sapore e un profumo unici. È comunque un prodotto 'faticoso': per ogni chilo di fragole raccolte, sono ore di lavoro. Lavoro duro, perseverante e delicato, che da sempre è stato affidato alle mani gentili delle donne: ecco perché le protagoniste della Sagra sono “le fragolare”, che sfilano in corteo per il paese abbigliate con l'antico costume tradizionale: gonna rossa, bustino nero, camicetta bianca e mandrucella in testa.
Il programma della festa anche quest'anno è davvero ricco e si snoda attraverso mostre d'arte ed eventi culturali già a partire dal 27 maggio.
Ma il clou della festa sarà ovviamente domenica 5 giugno con la tradizionale sfilata delle fragolare in costume d’epoca, i balli popolari, l'inaugurazione della Mostra dei Fiori "Viva il Tricolore" storia-musica-immagini per ricordare i 150 anni dell’Unita’ d’Italia, spettacoli musicali e folkloristici, e la tanto attesa DISTRIBUZIONE GRATUITA DI FRAGOLE DALLA COPPA CHE NEL 2000 CONSENTI' A NEMI DI AGGIUDICARSI IL GUINNESS DEI PRIMATI PER LA COPPA DI FRAGOLE PIU' GRANDE DEL MONDO.

In serata, alle 21, spazio alla comicità con Rodolfo LAGANA' e in chiusura esplosioni di colore con i fuochi d'artificio sullo specchio lacustre.

Per agevolare i visitatori a raggiungere comodamente il centro storico è stato predisposto un ampio parcheggio gratuito, con servizio di navetta, su Via dei Laghi in prossimità del paese.

Ma la festa proseguirà anche nel fine settimana successivo con un festival della lavanda di Venzone, la seconda edizione del concorso di pittura estemporanea "Nemi, un borgo d'artista", la premiazione del concorso nazionale di poesia "Diana Nemorensis" e il Saggio degli allievi del corso di teatro di Nemi

fragole2011 programma.jpg
programma pdf definitivo.pdf 


Fabrizio Ricci
---------------------------------
Comune di Nemi
Assessorato alle politiche della Comunicazione, Contenzioso Giudiziario e Contrattualistica
Avv. Fabrizio Ricci
Tel. 069365011 - 3473731937
stampanemi@yahoo.it